Weingut Hofstätter

 Nella tenuta Hofstätter si...

Nella tenuta Hofstätter si coltivano di preferenza le varietà autoctone dell’Alto Adige; primo fra tutti il Gewürztraminer, poi il Pinot Nero, ormai di casa da molto tempo, il Lagrein, il Pinot Bianco e la Schiava. Per preparare i cuvée vi sono piccoli appezzamenti coltivati con vitigni di uve rosse diffusi in tutto il mondo come lo Syrah, il Petit Merlot, il Petit Verdot, il Malbec o il Viognier. Hofstätter ha svolto con entusiasmo delle prove con questi vitigni poco noti in regione, pur sapendo che non avrebbero potuto scalzare le varietà indigene, ma che avrebbero potuto dare uve di qualità eccellente solo su poderi scelti accuratamente come microzone climatiche. Martin Foradori produce vini da uve che provengono da entrambi i versanti della valle, con condizioni climatiche e di coltivazione alquanto diverse, e può quindi offrire ad ognuno di questi vitigni peculiari le migliori condizioni di crescita.

Pagina 1 di 1
Articolo 1 - 7 di 7